La Canzone del bambino nel vento in memoria della Shoah

|

La Canzone del bambino nel vento in memoria della Shoah

Il Sublimista si espone contro qualsiasi forma di violenza e discriminazione. Il 27 Gennaio è la Giornata della Memoria, la ricorrenza per commemorare le vittime dell’Olocausto. Il nostro omaggio passa attraverso le parole di Francesco Guccini e i disegni di Serena Viola.

27 Gennaio. Giornata della Memoria con Francesco Guccini

Il Sublimista è dedito a ricercare il sublime in ogni sua forma. Condividendolo e celebrandolo, ha lo scopo di ispirare ciascun essere umano a dare significato alla propria vita, rendendola un’opera d’arte.

Il Sublimista sceglie di non condividere esperienze o personaggi sublimi, perché sente la necessità, etica e morale di difendere e trasmettere un fondamentale dovere che abbiamo noi tutti, quello di tramandare la Memoria.

Il Sublimista vuole invitarci a fare una riflessione, sceglie di farlo a proprio modo, prende in prestito le note e le parole de “La canzone del bambino nel vento, Auschwitz” di Francesco Guccini.

Il Testo di Guccini, accompagnato da una “perla” dell’illustrazione: i disegni di Serena Viola.

Son morto con altri cento
Son morto ch’ero bambino
Passato per il camino

E adesso sono nel vento
E adesso sono nel vento

Ad Auschwitz c’era la neve
Il fumo saliva lento
Nel freddo giorno d’inverno

E adesso sono nel vento
E adesso sono nel vento

Ad Auschwitz tante persone
Ma un solo grande silenzio
Che strano non riesco ancora

A sorridere qui nel vento
A sorridere qui nel vento

In polvere qui nel vento
In polvere qui nel vento

Ma ancor tuona il cannone
Ancora non è contento
Di sangue la belva umana

E ancora ci porta il vento
E ancora ci porta il vento

Io chiedo quando sarà
Che l’uomo potrà imparare
A vivere senza ammazzare

E il vento si poserà
E il vento si poserà

Io chiedo quando sarà
Che l’uomo potrà imparare
A vivere senza ammazzare

E il vento si poserà
E il vento si poserà

“La domanda: Ditemi dove era Dio, ad Auschwitz. La risposta: E l’uomo dov’era?”

W.Clark Styron

L’arte contro la violenza

Il Sublimista crede fortemente che ognuno di noi debba sentirsi libero di esprimere e condividere il diritto e il dovere alla  memoria, secondo i propri mezzi e ciò che sente più affine al suo modo di essere o al provvisorio stato d’animo; per questo sceglie di non condividere delle tragiche foto scattate nei campi di sterminio, o altre in cui crudamente visibile l’atrocità e la sofferenza, ma queste illustrazioni, che trova di una rara poetica commovente, assolutamente all’altezza di stare di fianco al poetico e commovente testo de La canzone del bambino nel vento.

È necessario che ognuno di noi dia un contributo alla Memoria, qualsiasi esso sia, da fermarsi un attimo e farci una riflessione personale, a organizzare una vera manifestazione commemorativa in onore e ricordo della Shoah.

Ogni gesto, ogni pensiero contribuisce e aggiunge valore, anche il più piccolo si riempe di senso e significato, perché è l’insieme, la comunità e nel caso specifico l’umanità intera che scende in campo e ha il diritto e il dovere di conservare e tramandare la Memoria.


“La Memoria è l’unico vaccino contro l’indifferenza”

Liliana Segre

1 commento

  • Mi auguro che le parole sia tue che di Francesco,accompagnate dalle splendide illustrazioni possano contagiare il più possibile come un virus,grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato sulle pubblicazioni de Il Sublimista® iscrivendoti alla newsletter, così da ricevere missive periodiche con contenuti sublimi.

Il Sublimista® è una Rivista letteraria e fotografica, nella quale estetica e cultura coesistono, complementandosi.

Attraverso conversazioni con artisti, approfondimenti su libri, cinema, storie, luoghi, musica, moda e lifestyle vuole ispirare la ricerca del sublime.

Instagram


Il Sublimista® non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001. Le opinioni espresse su Il Sublimista® sono interpretazioni personali degli autori e non hanno lo scopo di offendere o danneggiare alcun individuo o categoria. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post. Faremo comunque del nostro meglio per gestire i confronti in un’ottica sempre costruttiva.

© Manuela Masciadri
Copyright | Privacy Policy | Cookie Policy | Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Design & Dev: La Fabbrica dei Mondi