E se il sublime fosse

|

E se il sublime fosse

Una notte senza stelle. E una piena di stelle cadenti.
Un’alba senza sole e un crepuscolo senza luna.
Un cielo incredibilmente terso. E uno irrimediabilmente uggioso.

Giorno.
Notte.

Cielo.
Terra.

Una terra ricoperta di verde. E una distesa di sabbia.
Una terra tutta tua e una che non ti appartiene.
Una terra che odora di casa. 

Casa.

Una casa che profuma di dolce. E una che odora di pollo fritto.
Una casa piena di risate e di lacrime.
Una casa con una melodia di giorno. E il rumore dei vetri in frantumi di notte.

Giorno.
Notte.

Armonia.
Dissonanza.

Una voce che non vorresti smettere di ascoltare. E una che devi ascoltare per forza.
Una voce che sussurra dolci parole all’orecchio e una che urla in faccia.

Una voce che ti dà il buongiorno al sorgere del sole. E una che ti dà l’addio nella notte più buia.

Amore.

Un amore fatto di parole. E uno di silenzi.
Un amore fatto di baci lenti e mani intrecciate e uno di morsi sulle labbra e graffi sulla schiena.
Un amore che dura un paio di ore. E uno che dura anche tutta la vita.

Una scelta.

Una scelta giusta e una sbagliata.
Una scelta fatta e una ancora da fare.
Una scelta che farai anche se non vuoi fare.
Una scelta che ti cambia e non puoi ancora immaginare quanto.
Una scelta che fai per raggiungere qualcosa.
Cosa? 

Un amore.
Una nota stonata.
Un’armonia.
Una casa.
Una terra.
Un cielo.

Il tuo giorno. E la tua notte.

Ed è tutto così perfettamente in contrasto da essere quasi sublime.
Perché non è detto che una parte possa escludere l’altra.
Perché potresti essere la stella più luminosa nelle notti estive.
O il vento più caldo nella giornata più fredda.
O il fiore più colorato nel prato più verde.
O la nota più lunga nell’Allegro.
O il La sbagliato nella scala di mi bemolle.
O gli occhi più dolci in una stanza piena di gente.

Così talmente in contrasto con quello che stai cercando da essere davvero sublime.

©E.Schiele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato sulle pubblicazioni de Il Sublimista® iscrivendoti alla newsletter, così da ricevere missive periodiche con contenuti sublimi.

Il Sublimista® è una Rivista letteraria e fotografica, nella quale estetica e cultura coesistono, complementandosi.

Attraverso conversazioni con artisti, approfondimenti su libri, cinema, storie, luoghi, musica, moda e lifestyle vuole ispirare la ricerca del sublime.

Instagram


Il Sublimista® non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001. Le opinioni espresse su Il Sublimista® sono interpretazioni personali degli autori e non hanno lo scopo di offendere o danneggiare alcun individuo o categoria. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post. Faremo comunque del nostro meglio per gestire i confronti in un’ottica sempre costruttiva.

© Manuela Masciadri
Copyright | Privacy Policy | Cookie Policy | Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Design & Dev: La Fabbrica dei Mondi