Luca Vittorio, Io sono Robin

|

Luca Vittorio, Io sono Robin

MILANO.

Ti sei accorta anche tu che in questo mondo di eroi, nessuno vuole essere Robin?” (Cesare Cremonini )

Luca ha invece costruito la sua vita e la sua professione cercando di essere il miglior Robin possibile. Luca, per natura, si sente felice quando sente di poter essere utile agli altri.

Luca è stato, per quasi 7 anni, l’assistente personale di Dario Fo e Franca Rame.

Abbiamo scelto di scattare la sua Polaroid al Cimitero Monumentale di Milano, che ospita i due Artisti. La foto di Dario vicina alla lapide, l’ha scattata lui stesso.

Mi mostra le vernici che Dario preferiva utilizzare per dipingere, lasciate ai piedi della foto, sul suo sgabello ancora sporco di colori.

E anche in uno scatto che vuole celebrare la sua vita, Luca sceglie di rivolgere lo sguardo verso i suoi Maestri, accarezzando la tomba di Franca.

È Franca, in particolare, che descrive come una “mamma premurosa di decenni di lotte italiane; piccole e grandi”.

Luca ha gestito una donazione anonima di 30.000€ che Franca ha scelto di fare ad un uomo che stava per recarsi in Svizzera per vendere un rene, per pagare un operazione al figlio, fissata dalla Sanità solo dopo la prevista data di morte del bambino. Nessuno ha mai saputo chi fosse l’artefice di questa donazione, nemmeno il beneficiario; nemmeno Dario.

Franca non voleva che questo gesto, totalmente umano e disinteressato, fosse strumentalizzato.

Luca ora é un Assistente Digitale: lo incontro tra uno shooting per Cavalli scattato ieri e uno per Versace domani; per questo ha voluto il suo trolley nella sua Polaroid.

Ha dormito poche ore, ma i suoi occhi brillano per la felicità delle sue giornate piene di significato.

Luca ora vive viaggiando: è il fondamentale Robin per tanti Batman.

Questa prima Polaroid vuole ricordarci che si può ricercare il Sublime anche in un modo universalmente puro, privo di qualsiasi forma di ego o ambizione storico-personale, se non quella di essere parte fondamentale nella creazione di vite piene di arte e significato: la propria e quella degli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato sulle pubblicazioni de Il Sublimista iscrivendoti alla newsletter, così da ricevere missive periodiche con contenuti sublimi.

Il Sublimista è una Rivista letteraria e fotografica, nella quale estetica e cultura coesistono, complementandosi.

Attraverso conversazioni con artisti, approfondimenti su libri, cinema, storie, luoghi, musica, moda e lifestyle vuole ispirare la ricerca del sublime.

Instagram


Il Sublimista non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001. Le opinioni espresse sul Sublimista sono interpretazioni personali degli autori e non hanno lo scopo di offendere o danneggiare alcun individuo o categoria. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post. Faremo comunque del nostro meglio per gestire i confronti in un’ottica sempre costruttiva.

© Manuela Masciadri
Copyright | Privacy Policy | Cookie Policy | Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Design & Dev: La Fabbrica dei Mondi